True Blood – Stagione 2 – Episodio 2

truebloodbanda

Dopo la bella prova fatta registrare nel primo episodio di Stagione 2, Sookie e compagni confermano che quella di quest’anno rischia davvero di essere una serie più godibile e affascinante della pur divertente Season One. Anche il secondo episodio trasmesso da FOX HD, infatti, è riuscito a tenermi incollato al televisore dal primo all’ultimo istante, e non solo per la mia passione per la figura dei vampiri (i vampiri classici, non quelle boiate proposte in Twilight. Dai, un vampiro al sole brucia, non diventa un insieme di paillettes!).

Il ritmo è incalzante e le figure introdotte sul finire della prima stagione (l’adolescente vampirizzata da Bill e la benefattrice che ha qualche conto in sospeso con il proprietario del Merlott’s) sono, a tratti, clamorose. Lafayette si rivela un personaggio più complesso di quanto non potesse inizialmente sembrare e il cliffhanger che chiude la puntata è da applausi, segno che hanno davvero imparato qualcosa nel corso delle 12 puntate che hanno composto Stagione 1. Pollice sempre più su.

Potresti pure trovare interessanti:

ToSo

Appassionato di videogiochi da quando è nato, il ToSo suole divertirsi con Photoshop, Word, Excel, sparatutto, action adventure e titoli sportivi: l’importante è che non sia necessario spostarsi dal divano. Nel tempo libero realizza le più belle sigle del mondo, quelle per Outcast. Si dice non abbia mai tirato un sasso dal cavalcavia, né fatto stragi dal vivo, armato di shotgun.