MySkyHD me lo ha fatto proprio a fette…

Sono abbonato Sky da settordici anni, da quando c’era la Juve che vinceva, spezzava le reni agli avversari e via così. Dai tempi di Tele+ e Stream, insomma.

In questi mille anni di militanza tra le fila della pay per view più amata dagli italiani, ho cambiato decoder solo quando imposto dall’alto, quando cioè Sky ha deciso che le settecentomila lire che avevi scucito per avere una roba fica non fossero così fiche. Però in quegli anni c’era la gente che “piratava” le card tra un pranzo e l’altro, quindi era giusto passare a una tecnologia più sicura.
Il fatto importante, in tutto questo, è che il mio caro decoder bianco e stondato, quello che indicava che eri sì un abbonato ma non avevi ancora abbracciato né l’accaddì né MySky, due tecnologie resesi disponibili in tempi più umani dei 30 canali in HD, non ha mai dato segni di cedimento. (altro…)

MySkyHD has gone…

bandamysky

Sabato mattina, della settimana appena trascorsa. Penso di farmi una tranquilla giornata tra le mura domestiche, sistemando un po’ di cavi qua, un po’ di giochi là. Poi arriva la chiamata di un amico che ha deciso di passare all’HD. Preso un plasma da 50 e abbonatosi a Sky (HD), vuole un lettore blu-ray. Gli consiglio una PS3 (che, a mio modo di vedere, è ancora il meglio) e passiamo buona parte del pomeriggio a sistemare cavi, attaccare vecchi televisori e far partire ripetitori. È un amico, quindi si fa volentieri. E poi, il relax ci sarà la sera: c’è la partita della Juve di Ferrara contro l’Atalanta del nostro ex-capitano Antonio Conte, uno di quei match che non ti puoi perdere per nessun motivo. (altro…)