Fiorentina – Juventus 0:0

Pepe. Quello che manca a questa Juventus.

La partita di ieri, che ha messo di fronte Fiorentina e Juventus in un Franchi decisamente stracolmo, potrà essere annoverata tra le più inutili della storia del calcio.
Da un lato, c’era una Fiorentina che ha provato a tirare in porta in almeno due occasioni. Dall’altra, una Juve che avrebbe pure provato a tirare in porta con Marchisio, se solo Toni non si fosse messo in mezzo scambiandolo per uno della Fiore.
Tutto quello che resta della partita è l’inutilità di fondo. Inutilità in cui, comunque, c’è da segnalare l’ottima prova di Bonucci, decisivo in almeno tre occasioni, e una convincente gara dei due terzini.
Per una squadra da metà classifica, è tanta roba. Magari, se la squadra si chiama Juventus, è un po’ meno tanta, la roba, specie se si continua a parlare della Scempionslig.

Potresti pure trovare interessanti:

ToSo

Appassionato di videogiochi da quando è nato, il ToSo suole divertirsi con Photoshop, Word, Excel, sparatutto, action adventure e titoli sportivi: l’importante è che non sia necessario spostarsi dal divano. Nel tempo libero realizza le più belle sigle del mondo, quelle per Outcast. Si dice non abbia mai tirato un sasso dal cavalcavia, né fatto stragi dal vivo, armato di shotgun.