Juventus – Parma 4-1

Andrea Pirlo, quello dell'assist a Grosso, nella semifinale con la Germania, continua a saper giocare al pallone.

Che bella la Juventus vista all’opera in “pausa pranzo”. Quella messa in campo dall’eterno Capitano Antonio Conte è una squadra grintosa, che accorcia, che aggredisce gli avversari e lo fa con grande ordine, con grande voglia, con grande fortuna. La fortuna di aver incontrato il Parma e non il Napoli, per esempio. Ma anche di queste botte vive l’uomo, no?
A ogni modo, l’acquisto del secolo, diciamo da Calciopoli in avanti, rimane quello di Andrea Pirlo. In tutto il primo tempo non sbaglia un pallone che sia uno, e ha il merito di inventare un assist al bacio per un altro neo-acquisto, Lichtsteiner, che con un controllo spaziale fa secco il portiere e infila un comodo uno a zero.
La Juventus avrebbe anche l’occasione di chiudere il discorso nel primo tempo, se solo l’assistente di linea non sbandierasse alla Razzo di Pane un fuorigioco che non c’è su un rapace col di testa di Matri.
Si va al riposo sul risultato di uno a zero, con undici spettatori non paganti in campo. Tutti con indosso la maglia del Parma.
(altro…)

Il Calendario della Serie A TIM

La maglia rosa ha il suo perché. Bisogna solo scoprirlo.

La Juventus dell’eterno Capitano Antonio Conte comincia da Udine. Al Parma l’onore di aprire le danze nella nuova casa bianconera. Tanto lo so già che Giovinco segnerà settordici gol, in quell’occasione.

Il calendario si può scaricare dal sito della Gazzetta o, per chi ne sa dell’InternetZ, cliccando qui (sì, il link è il medesimo. Non vi sfugge niente, eh!).

Ora è il turno di Higuain

Lo dicevo io che mancavano giusto Mazinga Z e Jeeg Robot d’acciaio! Stando a quanto riportato oggi dalla homepage di TuttoSport, la Juve sta puntando Higuain. E so che ci sarà qualcuno che non ci crede a cui sarà necessario mostrare la foto qui sotto. Prima della foto, però, via di recap!

01: Nani
02: Pirlo (+1!)
03: Aguero
04: Higuain

fonte (Higuain) [TuttoSport]
fonte (Pirlo) [TuttoSport]
fonte (Aguero) [TuttoSport]
fonte (Nani)
[TuttoSport]

Sì, ora ci stiamo concentrando su Higuain. Strano non si pensi subito a Cristiano Ronaldo e Kakà.

Calciomercato – Day One

Si continua la rassegna dei colpi della Juve. Questa volta, qualcosa di vero c’è: Andrea Pirlo sta facendo le visite mediche nel centro sportivo bianconero, quindi un +1 a TuttoSport non lo leva nessuno. In fondo, si ricapitolano i colpi annunciati sino a ora.

Pirlo alla Juve, lo dice Tuttosport. E dice il vero... solo, 10 giorni dopo Di Marzio.

Tuttavia, questo non è il solo annuncio partorito oggi. A un click di distanza, c’è anche il Kun. Aguero, insomma.

È che non ricordo se avessero già annunciato Tevez. Questo sarebbe pure un grande acquisto, se solo non avesse una clausola rescissoria da 45 milioni di euro.

01: Nani
02: Pirlo (+1!)
03: Aguero

fonte (Pirlo) [TuttoSport]
fonte (Aguero) [TuttoSport]

Comincia il calciomercato

Dopo aver quasi perso contro le riserve del Napoli e aver portato a casa un pareggio che sa comunque di sconfitta, la Juventus ricomincia il suo processo di ricostruzione. O rifondazione, o non è importante definirlo, visto che è in atto da almeno 5 anni, sei con quello che va a cominciare. Se stessimo alle pagine di Tuttosport, ai nastri di partenza del prossimo campionato la Vecchia Signora si presenterebbe con Mazinga, Goldrake e Gig Robot d’acciaio. E visto che siamo tifosi, vediamo un po’ di cominciare a fare la conta di chi arriverà secondo il quotidiano che più si interessa del calcio con le strisce giuste (valgono solo le sparate in home page o in prima pagina, ovviamente).

01 – Nani

Nani, in finale di CL con il Manchester United, starebbe pensando di lasciare una delle squadre più forti al mondo per venire a Torino. E no, non in vacanza.

fonte [tuttosport]

Lazio – Juventus 0:1

Quando guardi sul blog e vedi solo foto di Pepe, un paio di domande dovresti pure fartele.

La Juve che scende in campo all’Olimpico è talmente brutta che se fosse bella il doppio bisognerebbe chiedere i danni a SKY per non aver mandato in onda un bel disclaimer con la scritta “Bambini Accompagnati“.
Vedere giocare Chiellini e soci assomiglia a un osceno film dell’orrore: come la più provinciale delle provinciali, la squadra di Torino si fa mettere alle corde da una Lazio che non è splendida, ma almeno si muove nella direzione giusta, quella della porta difesa da Gigi Buffon. In questa serata non è che il portiere della Nazionale debba sbattersi più di tanto: deve disinnescare giusto una conclusione di Floccari, e poco altro.
(altro…)

Fiorentina – Juventus 0:0

Pepe. Quello che manca a questa Juventus.

La partita di ieri, che ha messo di fronte Fiorentina e Juventus in un Franchi decisamente stracolmo, potrà essere annoverata tra le più inutili della storia del calcio.
Da un lato, c’era una Fiorentina che ha provato a tirare in porta in almeno due occasioni. Dall’altra, una Juve che avrebbe pure provato a tirare in porta con Marchisio, se solo Toni non si fosse messo in mezzo scambiandolo per uno della Fiore.
Tutto quello che resta della partita è l’inutilità di fondo. Inutilità in cui, comunque, c’è da segnalare l’ottima prova di Bonucci, decisivo in almeno tre occasioni, e una convincente gara dei due terzini.
Per una squadra da metà classifica, è tanta roba. Magari, se la squadra si chiama Juventus, è un po’ meno tanta, la roba, specie se si continua a parlare della Scempionslig.