Assassin’s Creed 2 – Ezio Auditore nella bella Italia

assassin

Questo giovedì esce finalmente anche in Italia il seguito di Assassin’s Creed, il che significa che a breve indosserò i panni di Ezio Auditore, il protagonista del gioco. La cosa veramente positiva di tutto questo è che so per certo che non sarà come quella mezza boiata del primo episodio. Intendiamoci, non era il Male sceso in Terra, ma un semplice action adventure con delle sezioni inutili, con delle esplorazioni inutili, con tanta roba inutile (qualcuno ha detto “bandierine”?). A qualcuno, da queste parti, era piaciuto, ma in molti lo avevano trovato veramente piatto e la soluzione “schiaccia un bottone e ti finisco il gioco” aveva destato più di qualche semplice perplessità. Da quanto ho avuto modo di vedere sui review code che gironzolano nelle redazioni adiacenti alla mia, a ‘sto giro ci si diverte davvero. Esplorazione e combattimenti, con uno sfondo “speciale” come può esserlo solo per noi la beneamata penisola che abitiamo… tutto al posto giusto? Credo di sì, ma vediamo. Certo, parto ben disposto perché Marco “fanboy deluso” Salvaneschi, il Sàlvano di PSM, mi ha confermato che è un Must Have. Non vedo l’ora di giocarci, sepolto nel divano.

ac01

Potresti pure trovare interessanti:

ToSo

Appassionato di videogiochi da quando è nato, il ToSo suole divertirsi con Photoshop, Word, Excel, sparatutto, action adventure e titoli sportivi: l’importante è che non sia necessario spostarsi dal divano. Nel tempo libero realizza le più belle sigle del mondo, quelle per Outcast. Si dice non abbia mai tirato un sasso dal cavalcavia, né fatto stragi dal vivo, armato di shotgun.

I commenti sono stati chiusi.