5 Apps gratuite da avere sul proprio iPhone

Nell’App Store ci sono settordici milioni di Applicazioni, più o meno costose, più o meno divertenti. Ma ce ne sono almeno 5 che non devono mancare sull’iPhone di nessuno.

AroundMeAround Me PixelButton
È stata reclamizzata anche in uno spot Apple, ed è veramente un piccolo gioiellino. Partendo dalla posizione dell’iPhone, individuata tramite GPS, dà modo di selezionare svariati punti di interesse, divisi in pratiche categorie. Avete bisogno di un ristorante? Bastano due click! Cercate un bar, un caffé o un cinema? Stessa cosa. L’interfaccia è chiara, semplice e pulita e l’integrazione con Maps, presente se non vado errato dalla versione 3.0, è degna di nota.

papertossPaper Toss PixelButton

Ora, immaginatevi lo scenario: 31 luglio, ufficio semi-deserto causa semi-chiusura aziendale. Manca il pallone, ma ci sono risme di fogli in formato A4 e un cestino. Come nei migliori pre-season dell’NBA, si gioca a fare canestro. Ecco, questa App, gratuita, permette di evitare di sprecare carta vera.
Da provare, assolutamente.

ebuddyeBuddy PixelButton
Per chi non può pensare nemmeno per un secondo di allontanarsi dal proprio software di instant messaging di fiducia, eBuddy è un vero e proprio must have. Si configura un account – gratuito – direttamente da iPhone, poi si inseriscono le credenziali dei propri IM (sono supportati praticamente tutti i network, da MSN a Google Talk, passando pure per MySpace e compagnia bella) e si è online nel giro di trenta secondi trenta.

shotgunfreeShotgun Free PixelButton
Sempre nell’ufficio di cui sopra, ci sono ottime possibilità che in un’estate calda come questa uno possa pure perdere la pazienza, no? Ecco che Shotgun Free viene in vostro soccorso, mettendovi a disposizione un bel fucile a canne mozze che, grazie al cielo, non vi manderà in galera. Caricare, puntare, fuoco e tante care cose al vostro capo ufficio. 🙂

googleappGoogle Mobile App PixelButton
Calendar, Gmail, Reader, Documenti, News, Blocco Note, Foto, News, Maps, Youtube e Traduttore, tutti riuniti sotto una sola icona, quella della G di Google. Comodo, veloce e funzionale, il pacchettino della “ribelle” di Mountain View porta su iPhone tutto quello che serve per avere le cose più importanti sempre con sé. Dedicato a chi non ama sincronizzare i propri calendari con l’applicazione principale. 🙂

Potresti pure trovare interessanti:

ToSo

Appassionato di videogiochi da quando è nato, il ToSo suole divertirsi con Photoshop, Word, Excel, sparatutto, action adventure e titoli sportivi: l’importante è che non sia necessario spostarsi dal divano. Nel tempo libero realizza le più belle sigle del mondo, quelle per Outcast. Si dice non abbia mai tirato un sasso dal cavalcavia, né fatto stragi dal vivo, armato di shotgun.