22/11/63

Sono un fan di Stephen King. Sono un grande fan, di Stephen King. A patto che non attacchi parlando di alieni (Dreamcatcher) o improbabili macchine diverse da Christine (Buick 8). E in questo romanzo ci sono finito in mezzo senza nemmeno accorgermene: sono bastate 30 pagine e già ero perso nel ’58, nel primo esperimento con le ucronie del padre di IT. Clamoroso, davvero.

ToSo

Appassionato di videogiochi da quando è nato, il ToSo suole divertirsi con Photoshop, Word, Excel, sparatutto, action adventure e titoli sportivi: l’importante è che non sia necessario spostarsi dal divano. Nel tempo libero realizza le più belle sigle del mondo, quelle per Outcast. Si dice non abbia mai tirato un sasso dal cavalcavia, né fatto stragi dal vivo, armato di shotgun.